STAMPA ESTERA blog

Tradurre e, traducendo, conoscere

Fosforo bianco: dalle fabbriche americane a Israele

leave a comment »

<!–[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]–><!–[if gte mso 9]> <![endif]–>

<!–[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]–><!–[if gte mso 9]> <![endif]–>

fosforobianco1

<!–[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]–><!–[if gte mso 9]> Normal 0 14 false false false MicrosoftInternetExplorer4 <![endif]–><!–[if gte mso 9]> <![endif]–> Secondo Amnesty International i proiettili al fosforo bianco usati da Israele nella Striscia di Gaza sarebbero stati prodotti e forniti da fabbriche americane.

Vi dedica uno speciale l’inglese The Times, che già l’8 gennaio aveva esibito per la prima volta evidenze fotografiche dell’uso delle munizioni al fosforo bianco da parte di Israele durante l’offensiva di tre settimane a Gaza.

Il rapporto di Amnesty si basa sulla sistematica raccolta e catalogazione di proiettili compiuta dall’organizzazione durante il conflitto, che ha permesso di tracciare i numeri di serie risalendo fino alle fabbriche americane di produzione.

La novità sta nella prova documentata, non certo nell’alleanza che lega da sempre strettamente Stati Uniti e Israele. Eppure ogni tanto è bene ricordarlo. Non è possibile capire la natura del conflitto israelo-palesrinese se si dimentica che gli Stati Uniti sono sempre presenti. L’osservazione ha anche maggior penso a guardare la semplificazione della comunicazione sulla recente guerra di Gaza. o di qua o di là: questo è il modo in cui molta informazione ha presentato il conflitto geopolitico più intricato che si conosca.

 

Written by pierpaolocaserta

febbraio 25, 2009 a 8:06 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: