STAMPA ESTERA blog

Tradurre e, traducendo, conoscere

Serenata di pace

leave a comment »

jenin Ieri, ad Holon, una città israeliana a sud di Tel Aviv, alcuni sopravvissuti della Shoah sono stati intrattenuti da una banda musicale la cui presenza in quel luogo e circostanza era senza dubbio eccezionale: l’orchestra giovanile di Jenin, composta di ragazzi tra i 12 e i 18 anni. L’eccezionalità dell’evento sta nel fatto che i giovani e validi musicisti sono tutti palestinesi. Vi dedica un approfondito articolo il New York Times.

Annunci

Written by pierpaolocaserta

marzo 26, 2009 a 8:45 pm

Pubblicato su New York Times

Tagged with , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: