STAMPA ESTERA blog

Tradurre e, traducendo, conoscere

The Guardian: Berlusconi, rechi vergogna all’Italia

with 4 comments

Tana de Zulueta commenta su The Guardian le ben note vicende politico-mediatiche italiane.

Nemmeno l’apparizione di una (finora) sconosciuta 18enne che dichiara di chiamare il primo ministro “Papi” è riuscito a scomporre i suoi imperturbabili sostenitori. Secondo un sondaggio pubblicato la scorsa settimana da Ipsos Italia il 69% degli italiani abbraccia il punto di vista che “i politici devono essere giudicati per le loro azioni e non per le loro vite private. (…)

Molti italiani, compresa me stessa, iniziano a chiedersi se ci siamo improvvisamente svegliati nella corte del Re Sole.

Berlusconi si comporta come se fosse il proprietario di ogni singola telecamera che ha di fronte, e in almeno metà dei casi questo per altro è vero. È proprietario di tre reti televisive nazionali e in larga misura decide le nomine anche del servizio pubblico della RAI. Gli editori di tre quotidiani nazionali sono stati invitati allo show televisivo [la puntata di Porta a Porta nella quale è andata in scena l’autodifesa del cavaliere] che ha finito con l’essere un processo tutto maschile, in assenza di Veronica. Hanno posto una domanda ciascuno, ma hanno scelto di fermarsi agli aspetti generali. Non poteva esserci alcun dubbio su chi comandava.

Annunci

Written by pierpaolocaserta

maggio 10, 2009 a 8:36 am

Pubblicato su Italia, The Guardian

4 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. Ma guarda tu il caso, la versione in inglese de La Repubblica che attacca il premier.

    Inspiegabile veramente.

    Mariasol

    maggio 10, 2009 at 2:16 pm

  2. Certo, l’orientamento politico del Guardian è chiaro e, appunto, non ambiguo, quindi nessun problema. Ma ho detto molte volte (e soprattutto ho citato, su questo stesso sito: sarebbe sufficiente vedere qualcosa di più che l’ultimo post pubblicato) che all’estero le critiche al cavaliere non sono assolutamente ristrette alla sola stampa di sinistra. Sono, al contrario, del tutto trasversali. Quasi nessuno la considera una questione partitica, anche se è chiaramente una questione politica (e come potrebbe non esserlo?).

    In Italia è ancora possibile distorcere questa evidenza anche perché la stampa estera la si legge poco.

    pierpaolocaserta

    maggio 10, 2009 at 2:51 pm

  3. Io non ho mai visto in Italia stupidi di questa risma : Calderoli Sgarbi, bossi Ferrara,Berlusconi , Ruffiani Fede La Russa Fa schifo alla vista Fini Ipocrita fa finta di essere colpito dai colpi bassi di Berlusconi poi Confalonieri gli avvocati del diavolo e i giudici che lo assolvono venduti lui vi offende davanti al mondo! Poi televisioni giornali reti private in mano a questi scandalosi personaggi. Ma non c’e’ piu’ un vero uomo sopra le parti che ha a cuore questo paese e anche certe sinistre compagni di merende del nano maledetto si facessero da parte. Non si e’ mai vista in ogni campo una mala giustizia a questi livelli in ogni settore sanita, cultura , televisione, senso civico o notare bene da quando ci son loro questi razzisti di m….a i zingari nelle nostre citta si moltiplicano a dismisura e le povere badanti lavoratrici devono impazzire x documenti pesino i metri quadri x aver diritto all’asilo e portare un figlio qua’. quando si sa’ benissimo che italiani vivono in 8 in 40 m.q e senza servizi ma che c..
    ma dove studiano questi miserabili arricchiti ladri contro il popolo anchesso ladro x vivere come fosse normale e loro sguazzano ma! Saluti ce ne sarebbero tante cose….

    Amedeo Bruni

    settembre 5, 2011 at 3:01 am

  4. Vergogna per questo paese gia’ afflitto da misfatti passati che sembra ritornino alla luce facendo vedere un paese che non siamo. Corna all’estero puttane corna alla moglie escort minorenni video nei siti internet dove lui deride prende x il culo poliziotte che lo scortano ecc.. etcc… Ma che governo abbiamo un ministro della cultura Vittorio sgarbi che spara parolacce e versioni sessuali e litigi con tutti, Ma di quale cultura ma sono diventati scemi questi Italiani a votare questi menzogneri ladri professionali?

    Amedeo Bruni

    settembre 5, 2011 at 3:13 am


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: