STAMPA ESTERA blog

Tradurre e, traducendo, conoscere

TIME: Berlusconi vs. Google, l’Italia è il nuovo fronte della censura

leave a comment »

Silvio Berlusconi e la maggioranza di governo continuano ad occuparsi di Internet, cercando di mettere il bavaglio alla rete; il 4 febbraio verranno votate dal Parlamento misure volte a limitare il libero uso dei video in rete, e rivolte soprattutto contro You Tube, nei cui confronti il cavaliere ha un vecchio conto in sospeso. Le fonti d’informazione italiane, per ora, sembrano quasi non essersene accorte; se n’è accorto invece il TIME, probabilmente il più prestigioso settimanale americano, che nel numero di questa settimana, in un articolo a firma Jeff Israely, interviene molto duramente scrivendo:

Sulla scia della disputa sulla censura Google vs. Cina, un nuovo fronte del regolamento dei conti tra il potere statale e la libertà di Internet si sta aprendo in Italia. Il governo del primo ministro Silvio Berlusconi sta per far passare nuove misure che darebbero allo Stato il controllo sui contenuti video online e costringerebbero chiunque carichi regolarmente video a ottenere la licenza dal Ministro delle Comunicazioni.

Le nuove misure, che dovrebbero ricevere la definitive approvazione ddel Consiglio dei ministri il 4 febbraio, sono, prosegue il Time, “senza precedenti tra le democrazie occidentali”.

Annunci

Written by pierpaolocaserta

gennaio 26, 2010 a 9:54 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: